02.03.2017

Basta 1 minuto per spinare le cremagliere

Da gennaio, V-Drive Basic integra la nuova gamma dei riduttori a vite senza fine di WITTENSTEIN alpha. Con gioco torsionale ≤8 arcmin è ideale per applicazioni in cui anche l’aspetto economico gioca un ruolo importante.

Quanto tempo vi serve per montare le cremagliere? Da oggi, con il nuovo sistema di spinatura INIRA (acronimo di INnovation-In-Rack-Assembly) potrete compiere questa operazione velocemente e senza dover forare ed alesare in opera.

Come ben noto, la spinatura è fondamentale per un riposizionamento preciso delle cremagliere e serve anche per poterne sfruttare appieno le performance. Da analisi FEM effettuate sulle nostre cremagliere è emerso che il contributo dato dalle spine alla forza massima trasmissibile può raggiungere valori fino al 13%.

Data l’importanza di questa operazione, il nostro ufficio tecnico si è ingegnato per trovare una soluzione che renda la spinatura il più veloce e agevole possibile.

Il primo passo? Eliminare foratura e alesatura in opera. Come? Adottando spine e bussole eccentriche che, in funzione del posizionamento reciproco, siano in grado di compensare errori di +/- 1 mm. La sequenza di montaggio prevede che i fori spina vengano realizzati sul basamento insieme ai fori filettati necessari al fissaggio. La cremagliera viene messa in opera e fissata con le relative viti. Senza dover forare ed alesare, le spine e le bussole eccentriche vengono posizionate e fissate manualmente, compensando automaticamente gli errori di posizionamento tra il foro della cremagliera e quello del basamento.

I vantaggi? Il tempo richiesto, ad esempio, per la spinatura di una cremagliera con due fori spina, si riduce da 45 minuti ad appena 1 minuto. Il tutto senza produrre un truciolo!

Prenotate una demo gratuita con il nostro Service direttamente presso la vostra sede chiamando lo 02 241357-1 e scaricate gratuitamente il flyer.

Articoli interessanti